Prodotti tipici

Il Cacio di Pienza

Si pensa al formaggio e alla Toscana e viene subito in mente la sinuosità delle colline della Val d'Orcia, la cui vista si gode dal vicolo dell'Amore a Pienza. Si può definire Pienza la patria del formaggio, anche se è un po' riduttivo per una città papale quale è stata in passato questa cittadina di provincia; tuttavia, nel corso principale, tra ristoranti e facciate di travertino di chiese, chiostri e palazzi signorili, a Pienza non si incontrano altro che botteghe di alimentari che suggeriscono l'acquisto di vini dei vicini Montepulciano, Buonconvento e Montalcino; ma anche, in quelle stesse botteghe, si annusa l'odore inconfondibile del Pecorino stagionato sotto foglie di noce o, ancora più frequentemente, sotto la cenere. Il formaggio, e l'arte di produrlo, fanno parte della storia del luogo e come il vino, il grano o particolari frutti o cereali, racconta la "miseria e nobiltà" dei luoghi in cui si produce.

Leggi tutto →

L'olio d'oliva DOP Umbro

L'Ulivo in Umbria è una delle poche piante, forse l'unica, che si può riconoscere da miglia di distanza e quella che la rappresenta al meglio, se si pensa al ramoscello simboleggiante la pace che richiama la fede di San Francesco di Assisi. In Umbria gli ulivi, per le particolari condizioni climatiche e le composizioni fisiche e chimiche del terreno, permettono una penetrazione delle radici più a fondo rispetto ad altre zone della stessa fascia latitudinale italiana e una maturazione del frutto più lenta.

Leggi tutto →

La Razza Chianina

Se con due "R" si è sempre identificato uno fra i marchi più prestigiosi dell'industria automobilistica del Nuovo Mondo, ci son volute ben cinque "R" per indicare una fra le razze più prestigiose degli allevamenti bovini: la razza Chianina.

Leggi tutto →