Prodotti tipici

Il parmigiano Reggiano DOP

Il Parmigiano-Reggiano forse più di altri "narra" in pieno del territorio di riferimento. Nelle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna alla sinistra del fiume Reno e Mantova alla destra del fiume Po si produce il prodotto base per fare il Parmigiano: il latte nonché il prodotto finito.

Leggi tutto →

La Cialda di Montecatini

Le cialde di Montecatini si distinguono per la cottura uniforme, la totale assenza di burro e di altri grassi e l'utilizzo esclusivo, per la farcitura, della mandorla pugliese, preferita alle altre in virtù del suo bassissimo coefficiente di acidità.

Leggi tutto →

Il Vitellone Bianco dell'appennino centrale IGP

I bovini utilizzati per la produzione delle carni IGP, devono rispondere a condizioni e requisiti stabiliti in un apposito Disciplinare secondo norme previste nel Regolamento CE 2081/92. In particolare la carne è prodotta da bovini, maschi e femmine, Chianina, Marchigiana e Romagnola di età compresa tra i 12 e i 24 mesi.

Leggi tutto →

Il pecorino Amatriciano

Il pecorino che viene prodotto ad Amatrice ha origini che si perdono nella notte dei tempi, rappresentando il tipico prodotto della tradizione pastorale di questo territorio dell'appennino centrale.

Leggi tutto →

La Mela Annurca della Campania

Per la particolare qualità organolettica dei suoi frutti la mela annurca è definita la "regina delle mele " e ha da sempre caratterizzato la melicoltura campana.

Leggi tutto →

La burrata pugliese

La burrata è un Prodotto di forma sferica (7 – 10 cm) lavorato manualmente con farcitura di panna e pezzi di pasta filata all'interno di un involucro anch'esso di pasta filata.

Leggi tutto →

Il Savor di Montegelli

E' un'antica marmellata che l'Associazione Culturale Montegelli ha voluto conservare prima che sparisse dai ricordi. Si prepara facendo cuocere, nel mosto d'uva nera, la frutta autunnale.

Leggi tutto →

Il formaggio Fossa di Sogliano

Il formaggio di fossa è un tipico prodotto locale ottenuto dalla fermentazione nelle fosse di stagionatura, del classico formaggio prodotto nella zona compresa fra le vallate del Rubicone e del Marecchia, a cavallo fra Romagna e Marche.

Leggi tutto →

Crescentina e gnocco fritto

La crescentina è il piatto della montagna modenese per eccellenza. Un cibo ambasciatore del territorio, un po' come la piadina per la Romagna. La crescentina è un antico pane montanaro, a forma circolare, ottenuto da un sapiente impasto di farina, acqua e sale (volendo si può aggiungere anche latte, lievito e uova).

Leggi tutto →

Il Borlengo

Il borlengo è un pane molto sottile, con la consistenza quasi di una crêpe. L'impasto è estremamente semplice, a base di acqua, farina, uova e sale. Viene servito molto caldo, ripiegato in quattro e condito con la "cunza", un battuto di pancetta, lardo, aglio e rosmarino, che racchiude tutti i sapori forti di questa terra.

Leggi tutto →