Ricette

Minestra di farro di San Nicola

Il Parroco di Monteleone di Spoleto (PG) distribuisce ai parrocchiani, l'usanza vige da tempo immemorabile ed un tempo era diretta solo ai poveri, questa minestra di magro la sera della vigilia del Patrono del paese, San Nicola. Nella zona di Monteleone, dove tra l'altro ci sono numerose produzioni di farro, molti aggiungono patate lesse a tocchetti.
Un innovazione piuttosto recente è l'aggiunta di un pizzico di peperoncino rosso piccante. 

Il parroco, però, continua a distribuire la minestra di San Nicola preparata secondo la tradizione antica. Attualmente per le minestre di farro si usa anche il farro in chicchi.

Ingredienti: 4 pugnetti di farro (come riso) cipolla abbondante, sedano abbondante, olio di oliva a discrezione, pelati di pomodoro, o salsa di pomodoro (si possono aggiungere anche due patate).

Preparazione: Tritate per bene la cipolla e sedano; farli rosolare in pentola con olio e pomodoro. Versare poi acqua e all’ebollizione mettere il farro. Mescolare frequentemente e far cuocere per circa un ‘ora. Verso la cottura si può aggiungere un pizzico di peperoncino.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.