Ricette

La Crescia di Gubbio

La Vera Crescia di Gubbio è un prodotto che fa della semplicità e della genuinità il suo punto di forza; i suoi ingredienti sono facilmente reperibili e totalmente naturali. Un buon accompagnamento per i salumi è anche un buon pezzo caldo e croccante di "Brustengo", un amalgama molto liquido di farina, acqua e sale fritto in padella con olio d’oliva e un po’ di rosmarino; tale torta recupera una delle pietanze più povere e antiche.

Ingredienti: Farina di tipo 0; Acqua; Sale; Agente lievitante Lievito di birra.

Preparazione: Il risultato ottenuto nell’impastare gli ingredienti, viene diviso in piccoli pani e lasciati lievitare a temperatura ambiente per circa 15-20 minuti. Dopo questo periodo, l’impasto viene spianato con il mattarello allo spessore di circa 2 cm. Ora il nostro "preparato” è pronto per la cottura.

Quando l’impasto è pronto, i piccoli pani vengono stesi a mano e cotti al testo su un camino a legna. Come antica tradizione vuole, il nostro impasto deve arrivare a cottura, grazie alla cenere a brace con la quale il prodotto viene ricoperto.

Ultimata la cottura, che è di circa 15 minuti, il prodotto avrà un diametro di 40-45 cm. e un’altezza di 2/3 cm Per la sua consistenza e sapore, molte volte è utilizzata come sostituto del pane, anche se nella maggior parte dei casi, viene servita con formaggi, salumi, verdure o entrambi. Molto diffusa è la quella con salsiccia di maiale arrosto ed erba cotta (spinaci in particolare) o stracchino e rucola.

Vuoi lasciare un commento?

Compila i campi per lasciare un commento. Il commento verrà pubblicato dopo l’approvazione del moderatore.